Caratteristiche essenziali della Tavola periodica

22 01 2010

 

Continua con la lettura »




Elementi chimici, i loro scopritori e le date

3 01 2010


 

La costruzione delle conoscenze scientifiche è un processo lento e continuo. Gli elementi chimici organizzati nel sistema periodico sono il pilastro più importante dello studio della materia. Sono i mattoni fondamentali che possono essere analizzati sotto molti aspetti. Uno di questi è la loro origine o scoperta. Accanto ad elementi di origine preistorica di cui non si sa chi sia stato lo scopritore, abbiamo la maggior parte degli elementi scoperti tra il XVIII e il XIX secolo quando con Lavoisier ed altri è nata la chimica moderna. Tra gli elementi preistorici bisogna segnalare il rame che per la facilità d’estrazione dai suoi minerali è stato il primo metallo utilizzato dall’uomo dopo l’Età della pietra e ancora oggi mantiene la sua importanza per essere un ottimo conduttore di elettricità e calore. Altrettanto importante è stato il ferro e lo è tuttora anche con le sue leghe, ad esempio l’acciaio. Negli ultimi decenni invece sono stati scoperti nuovi elementi chimici prodotti in laboratorio, in modo artificiale, di brevissima durata, tanto che secondo alcuni studiosi si tratta di procedimenti e scoperte inutili. Ma veniamo agli elementi e ai loro scopritori. Accanto a nomi sconosciuti ai più, molti di voi troveranno anche tanti nomi famosi incontrati nei libri di testo, nelle schede storiche o  nei materiali dei laboratori di chimica e fisica.

Continua con la lettura »